Dall’immagine al video-Primaria e Secondaria #11

Dall’immagine al video-Primaria e Secondaria #11

Data inizio corso  30/11/2022 Data di conclusione  21/12/2022 Relatore: Maria Rita Manzoni  Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone) Destinatari  Docenti della Primaria e secondaria

Id percorso 98284
Link per l’iscrizione: Dall’immagine al video-Primaria e Secondaria #11 – Scuola futura Per iscriversi ai percorsi formativi del Polosteam BustoArsizio è necessario essere docenti, registrarsi al portale Scuolafutura e accedere all’area riservata.

Entro il 29/11/2022 il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Il corso è articolato in 4 incontri on-line da 3 ore (vedi programma sotto) per un totale di 12 ore e prevede 10 ore asincrone aggiuntive di attività e project work da consegnare. 

Nello specifico si forniranno ai corsisti gli strumenti metodologici, didattici e tecnologici per organizzare le proprie attività didattiche a partire da immagini e video interattivi, rovesciando il modello tradizionale di lezione attraverso forme di didattica immersiva che coinvolgano gli studenti in modo attivo, incentivandone la creatività.

In particolare, nel corso si utilizzeranno applicazioni per creare immagini parlanti, cartoons e semplici scenette animate.  In una dimensione laboratoriale i corsisti proveranno a lavorare le immagini con un programma di fotoritocco open source e con applicazioni online gratuite. Utilizzeranno le animazioni e i modelli tridimensionali presenti nei programmi e nelle applicazioni di infografica per creare presentazioni animate e interattive. Si cimenteranno infine nel montaggio video e nella creazione di slideshow, con editor video gratuiti o in versione freemium. 

Area DigCompEdu:   2. Risorse digitali   5. Valorizzazione delle potenzialità degli studenti 6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  A2

Tag Immagini e video, didattica con i video, didattica multimediale 

Programma
mercoledì
30/11/22
16:00 – 19:00
Modulo 1: Introduzione pedagogico didattica 
– Introduzione al corso e alla sua impostazione metodologica: metodologie attive incentrate sulla lezione a partire dai video, con proposta di applicazioni open source o freemium che ne facilitino l’uso e l’interazione con gli studenti 
– Riflessione sui fondamenti pedagogici dell’utilizzo del multimedia (immagine e video) nella didattica 
– Aspetti etici e legali dell’utilizzo delle immagini e dei video e della loro condivisione (rispetto di privacy e copyright sulle piattaforme di condivisione) nell’ottica di creare docenti consapevoli che possano promuovere nei loro studenti comportamenti virtuosi e responsabili  
– Costruzione di una “cassetta degli attrezzi”: applicazioni gratuite o freemium per creare videolezioni 
martedì
13/12/22
16:00 – 19:00
Modulo 2: creiamo un progetto didattico collaborativo 
– Applicazione delle tecniche per creare un progetto disciplinare o interdisciplinare incentrato sull’uso dell’immagine e/o del video (videolezione interattiva, presentazione video, cortometraggio, video immersivo, ecc.) 
– Elaborazione griglie di valutazione di processo e prodotto multimediale 
giovedì
15/12/22
16:00 – 19:00
Modulo 3: Tecniche di fotoritocco e fotomontaggio.  
– Lavorazione e correzione delle immagini 
– Costruzione di gif animate 
– Fotomontaggi e sovrapposizione dell’immagine 
– Immagini parlanti e animazioni 
mercoledì
21/12/22
16:00 – 19:00
Modulo 4: dalla slideshow al montaggio video 
– “Scrivere” con le immagini 
– Elementi fondamentali di editor video (tagli e inserimenti, sovrapposizione di tracce video e audio, effetti di transizione, titoli e sottotitoli 
– Gli effetti speciali (chromakey, split screen, slow motion, ecc.) 
Condivisione e validazione dei progetti 

Scenari immersivi e inclusivi: creazione ed utilizzo di contenuti in realtà virtuale e aumentata-Primaria #8

Scenari immersivi e inclusivi: creazione ed utilizzo di contenuti in realtà virtuale e aumentata-Primaria #8

Data inizio corso  25/10/2022 Data di conclusione  18/11/2022 Relatore: Giovanna Giannone Rendo Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone) Destinatari  Docenti

Link per l’iscrizione: Scenari immersivi e inclusivi: creazione ed utilizzo di contenuti in realtà virtuale e aumentata-Primaria #8 Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.

Il 24/10/2022 il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Il corso è articolato in 4 incontri on-line da 3 ore (vedi programma sotto) per un totale di 12 ore e prevede 10 ore asincrone aggiuntive di attività e project work da consegnare. Il percorso è dedicato alla didattica immersiva e saranno mostrati strumenti per la costruzione di lezioni coinvolgenti e interattive con la realtà virtuale e aumentata.

La proposta progettuale vuole promuovere l’uso di questa metodologia attraverso attività rivolte ai docenti che abbiano una ricaduta su tutti gli alunni modificando la logica strettamente disciplinare con la quale si affrontano le lezioni in classe. Sarà privilegiata la didattica laboratoriale, l’esplorazione di fenomeni quotidiani della realtà circostante osservati da punti di vista diversi. La realtà V/R può migliorare la qualità dell’apprendimento degli alunni che interagendo tra loro, si relazionano in modo rinnovato e coinvolgente.

Area DigCompEdu:   1. Risorse digitali   2. Pratiche di insegnamento e apprendimento 5. Valorizzazione delle potenzialità degli studenti

Livello di ingresso:  B1/B2

Tag #virtuale, #immersivo, #scenariinclusivi

Programma
martedì
25/10/22
15:30 – 18:30
– vantaggi dell’uso di elementi di realtà virtuale e aumentata nella didattica. Analisi della ricaduta attentiva e cognitiva della VR;
– realtà aumentata e realtà virtuale: cosa sono e come distinguerle;
– viaggi immersivi nei dipinti e nei musei;
– costruzioni di immagini e video a 360 gradi interattive e aumentate in modalità VR.
venerdì
04/11/22
15:30 – 18:30
– costruzioni di EscapeRoom virtuali su piattaforme educative;
– panoramica su geolocalizzazione e realtà aumentata;
– cenni di modellazione 3d per costruire ologrammi portatili o mondi virtuali.
giovedì
10/11/22
15:30 – 18:30
– esplorazione di software di modellazione 3D e presentazione degli strumenti principali atti a costruire oggetti elementari o ambientazioni minimali (stanza) seguendo la logica Low Poly;
– i Mondi Virtuali come strumento a supporto dell’insegnamento e dell’apprendimento a favore della conoscenza come costruzione dell’esperienza personale.
venerdì
18/11/22
15:30 – 18:30
– presentazione di ambienti per comunicare e interagire con la realtà virtuale e condividere esperienze di realtà aumentata;
– creazione/fruizione di scenari 3D da esplorare in realtà virtuale.

Virtual Art and Science: costruire esperienze didattiche immersive-Secondaria #7

Virtual Art and Science: costruire esperienze didattiche immersive – Secondaria #7

Data inizio corso  13/10/2022 Data di conclusione  08/11/2022 Relatore: Maria Rita Manzoni Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone) Destinatari  Docenti

Link per l’iscrizione: Virtual Art and Science: costruire esperienze didattiche immersive – Secondaria #7 – Scuola futura – PNRR (istruzione.it). Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.

Il 12/10/2022 il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Il corso è articolato in 4 incontri on-line da 3 ore (vedi programma sotto) per un totale di 12 ore e prevede 10 ore asincrone aggiuntive di attività e project work da consegnare. Nello specifico la proposta intende:
– sensibilizzare i docenti all’utilizzo della VR e dell’animazione video quali facilitatori degli apprendimenti in ambito sia artistico sia scientifico

– modificare in chiave digitale la propria didattica

Al termine del percorso i corsisti sapranno:

progettare e costruire attività didattiche che utilizzino la VR sia in ambito artistico sia in ambito scientifico

– utilizzare un programma di fotoritocco open source per lavorare le immagini e costruire immagini animate

– utilizzare programmi open source di video editing per costruire video didattici

selezionare in base a fini didattici (valutazione, memorizzazione, sviluppo di abilità cognitive superiori, ecc.) le applicazioni o programmi open source/freemium più adeguati

Area DigCompEdu:   2. Risorse digitali   5. Valorizzazione delle potenzialità degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  A2

Tag Virtual art and science, immagini animate, esperienza immersiva, realtà virtuale, museo virtuale

Programma
giovedì
13/10/22
16:00 – 19:00
Modulo 1:
“Entriamo nella cellula o in un quadro”: da immagini bidimensionali costruiamo esperienze immersive trasformandole in viaggi virtuali a 360°
giovedì
20/10/22
16:00 – 19:00
Modulo 2:
“Animiamo le immagini”. Impariamo ad usare un programma open source di fotoritocco e app gratuite per animare le immagini, costruire gif, far parlare i personaggi così da visualizzare concetti scientifici, rendere vivi eventi storici
giovedì
27/10/22
16:00 – 19:00
Modulo 3:
“Il museo virtuale”: costruiamo con una applicazione fremium un museo virtuale, programmiamo con il linguaggio a blocchi una visita virtuale
giovedì
03/11/22
16:00 – 19:00
Modulo 4:
“Cronache fantastiche”
Usiamo un video-editor gratuito per esperienze immersive nel passato e nel futuro (telegiornali dal pleistocene, sbarco su Marte, ecc.) utilizzando effetti speciali (Chromakey, slowmotion, ecc.)

Immagina (una storia), crea (un artefatto), condividi (un’esperienza) – Secondaria #6

Immagina (una storia), crea (un artefatto), condividi (un’esperienza) – Secondaria #6

Il susseguirsi di progressi ed innovazioni nel campo dell’intelligenza artificiale, della robotica e più in generale le trasformazioni sociali nell’era della comunicazione, dei media e della globalizzazione, pone l’esigenza di un nuovo sguardo alla società della comunicazione che contempli, per i ragazzi, l’opportunità di essere attori consapevoli e protagonisti, piuttosto che fruitori passivi di servizi. Questa prospettiva comporta inevitabilmente un nuovo approccio alla didattica, orientata alla dimensione attiva e partecipativa, in linea con le finalità del PNRR e del Piano Scuola 4.0

La proposta progettuale intende offrire ai docenti una pluralità di spunti didattici e di approfondimento, tramite le metodologie S.T.E.M. e S.T.E.A.M., che faccia allo stesso tempo leva sulla dimensione artistica e creativa dei contenuti realizzati dagli studenti. 

Nel presente corso di formazione, In chiave interdisciplinare, verrà proposto un approccio al Coding mediante una riflessione sulle applicazioni didattiche dell’intelligenza artificiale, in rapporto ai giochi ed al problem solving: i docenti saranno introdotti ai rudimenti di un linguaggio di programmazione (Python), funzionale ad una migliore comprensione e padronanza della programmazione a blocchi. Verrà inoltre mostrato come non soltanto le discipline scientifiche, ma anche quelle umanistiche possono essere oggetto di attività incentrate, ad esempio, sullo Storytelling tramite stringhe dedicate di codice

Successivamente, con l’aiuto di piattaforme dedicate, verranno declinate attività in chiave STEAM mediante l’utilizzo di schede programmabili, soffermandosi sulle potenzialità del dispositivo Micro:bit e la realizzazione di progetti che consentano di valorizzare anche la metodologia del Tinkering, attraverso la realizzazione di artefatti materiali integrati con semplici circuiti a complessità crescente.

Verrà infine privilegiata la dimensione metacognitiva dell’apprendimento con il confronto, la condivisione dei lavori svolti e la valorizzazione della motivazione, come elemento essenziale per il successo formativo. Agli scritti verranno infine forniti gli strumenti e le indicazioni essenziali la realizzazione di brevi video didattici funzionali alla riflessione e documentazione delle attività svolte dai ragazzi e la successiva condivisione con la comunità educante.

Programma :

  1. Presentazione del corso e impostazione metodologica 
  2. Giochiamo con l’IA
  3. Dal problem solving ai linguaggi di programmazione
  4. Primo approccio alla programmazione a blocchi (MakeCode) con microprocessori e schede programmabili
  5. Laboratorio STEAM (Piattaforme OER per la progettazione  di modelli tridimensionali e circuiti come ThinkerCad) “Macchinisti e sceneggiatori”
  6. Circuiti di cartone (e non solo..)
  7. “Prototipare” 3D
  8. Riflessione metacognitiva e narrazione multimediale
  9. Storytelling, fumetti e video digitali
  10. Uno sguardo in prospettiva
  11. Condivisione e confronto dei progetti: riflettiamo
  12. Brainstorming finale

Relatore: Daniele Bucci

Link per l’iscrizione Immagina (una storia), crea (un artefatto), condividi (un’esperienza) #6 – Scuola futura – PNRR (istruzione.it) (Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.)

Data inizio  04/10/2022 Data di conclusione  25/10/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti

Area DigCompEdu:   2. Risorse digitali 3. Pratiche di insegnamento e apprendimento  5. Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  A2

Data inizio iscrizioni 22/09/2022 Data fine iscrizioni  02/10/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag tinkering, storytelling, internet delle cose, IOT, raspberry, arduino, microbit, video, video digitale, coding, learning by doing, Scratch, make code, IA, intelligenza artificiale

Programma
martedì
04/10/22
16:00 – 19:00
La via del coding
– Presentazione del corso e impostazione metodologica
– Intelligenza artificiale nella didattica: cenni e riferimenti essenziali
– Introduzione a Python ed esempi di implementazione per una didattica laboratoriale
– Turtle editor: disegnare con la tartaruga
– Dai linguaggi testuali alla programmazione a blocchi: panoramica essenziale
– Laboratorio STEAM: prima esperienza in piattaforma con “MakeCode”
lunedì
10/10/22
16:00 – 19:00
STEAM & Tinkering
– L’importanza della dimensione motivazionale e metacognitiva per il successo formativo
– Macchinisti e sceneggiatori: esempi di didattica laboratoriale ispirati all’internet delle cose
– Progettare lo spazio ed il tempo per una didattica ispirata al Tinkering
– Costruire un “circuito di cartone”
– Prototipare un progetto con il supporto della stampante 3D
– Laboratorio STEAM: utilizzare i pin per simulare il funzionamento di un circuito su Tinkercad con Micro:bit
martedì
18/10/22
16:00 – 19:00
Storytelling e narrazioni multimediali
– Principi e riferimenti essenziali per creare una narrazione multimediale
– Tecniche e modelli per realizzare brevi video didattici
– Suggerimenti e risorse per l’editing nella creazione di immagini e fumetti digitali
– La “sottile linea rossa” che lega Coding, Tinkering e Storytelling
– Laboratorio: Cicli, istruzioni condizionali e giochi con MakeCode
martedì
25/10/22
16:00 – 19:00
Brainstorming e condivisione dei lavori di fine corso
– Uno sguardo in prospettiva alla didattica con i robot umanoidi ed ad altre schede programmabili: gli esempi di Nao e del Raspberry
– Presentazione e condivisione dei progetti: “pitch” dei corsisti
– Feedback “incrociati”
– Riflessioni e considerazioni finali

Scenari immersivi e inclusivi: creazione ed utilizzo di contenuti in realtà virtuale, aumentata mista. Secondaria #5

Scenari immersivi e inclusivi: creazione ed utilizzo di contenuti in realtà virtuale, aumentata mista. Secondaria #5

Il corso inizia domani 22/06/22 alle ore 16.00 e oggi é stata mandata un’email a tutti gli iscritti (con iscrizione effettuata nel portale Scuola futura), con le credenziali e le istruzioni per connettersi al corso on-line. L’indirizzo email degli iscritti è quello collegato allo SPID personale: chi non ha trovato l’email può controllare nella casella dello spam ed eventualmente scrivere a polosteambustoarsizio@itctosi.va.it per chiedere un nuovo invio a un altro indirizzo (si sottolinea che qualche mail é tornata indietro perché la casella era piena). In ogni caso questo il LINK TEAMS PER PARTECIPARE ALLA PRIMA LEZIONE.

Percorso dedicato alla didattica immersiva durante il quale saranno mostrati strumenti per la costruzione di lezioni coinvolgenti e interattive con la  realtà virtuale e aumentata.

La proposta progettuale vuole promuovere l’uso di questa metodologia attraverso attività rivolte ai docenti che abbiano una ricaduta su tutti gli alunni modificando la logica strettamente disciplinare con la quale si affrontano le lezioni in classe. Sarà privilegiata la didattica laboratoriale, l’esplorazione di fenomeni quotidiani della realtà circostante osservati da punti di vista diversi.

Le metodologie innovative e collaborative previste, il carattere fortemente laboratoriale della proposta, la coerenza con le tematiche e l’utilizzo della tecnologia anche in chiave creativa sono fattori di sviluppo di competenze trasversali di inclusione e di motivazione, nonché finalità principale della proposta formativa.

La realtà V/R può migliorare la qualità dell’apprendimento degli alunni che interagendo tra loro, si relazionano in modo rinnovato e coinvolgente.

Relatore: Giovanna Anna Rita Giannone Rendo

Link per l’iscrizione https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/es/scenari-immersivi-e-inclusivi-creazione-ed-utilizzo-di-contenuti-in-realt%C3%A0-virtuale-aumentata-mista.-secondaria-5 (Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.)

Data inizio  22/06/2022 Data di conclusione  18/07/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado

Area DigCompEdu:   3. Pratiche di insegnamento e apprendimento  5. Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  B1/B2

Data inizio iscrizioni 01/06/2022 Data fine iscrizioni  20/06/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag #virtuale #aumentata #immersivo

Programma
Mercoledì
22/06/22
16:00 – 19:00
-Vantaggi dell’uso di elementi di realtà virtuale e aumentata nella didattica. Analisi della ricaduta attentiva e cognitiva della VR.
-Realtà aumentata e realtà virtuale: cosa sono e come distinguerle.
-Viaggi immersivi nei dipinti e nei musei.
-Costruzioni di immagini e video a 360 gradi interattive e aumentate in modalità VR da sperimentare e fruire con visore.
Lunedì
27/06/22
16:00 – 19:00
-Costruzioni di EscapeRoom virtuali su piattaforme educative.
-Panoramica su geolocalizzazione e realtà aumentata.
-Cenni di modellazione 3d per costruire ologrammi portatili o mondi virtuali da reggere nel palmo della mano da manipolare e ruotare a piacimento.
Lunedì
04/07/22
16:00 – 19:00
-Esplorazione di software di modellazione 3D e presentazione degli strumenti principali atti a costruire oggetti elementari o ambientazioni minimali (stanza) seguendo la logica Low Poly.
-I Mondi Virtuali come strumento a supporto dell’insegnamento e dell’apprendimento a favore della conoscenza come costruzione dell’esperienza personale.
Giovedì
07/07/22
16:00 – 19:00
-Presentazione di piattaforme per comunicare e interagire con la realtà virtuale e per condividere esperienze con la  realtà aumentata.
-Creazione di ambienti 3D da esplorare in realtà virtuale.

Immagina (una storia), crea (un artefatto), condividi (un’esperienza) – Primaria #4

Immagina (una storia), crea (un artefatto), condividi (un’esperienza) – Primaria #4

La proposta progettuale intende utilizzare gli strumenti della didattica S.T.E.M. e S.T.E.A.M. ponendo un particolare accento sulla dimensione artistica e creativa dei contenuti realizzati dagli studenti.

Allo scopo verranno proposti, in chiave didattica ed interdisciplinare, esempi di integrazione degli strumenti della programmazione a blocchi e testuale con le metodologie dello Storytelling (ad esempio con la riproposizione dello schema di Propp attraverso storie interattive realizzate in python e modificabili dai corsisti). Verrà affrontata anche la metodologia del Tinkering, attraverso la realizzazione di artefatti materiali integrati con semplici circuiti a complessità crescente e via via arricchiti con schede programmabili quali ad esempio, Micro:bit, Arduino e similari. Al fine di favorire una metariflessione sui processi di apprendimento degli studenti, particolare attenzione sarà dedicata alla realizzazione di video didattici, con soluzioni innovative, quali ad esempio la Stop Motion, funzionali alla documentazione delle attività svolte e alla successiva condivisione con la comunità educante.

Programma :

• L’importanza di una prospettiva metodologica (interdisciplinare) nella didattica S.T.E.A.M.

• C’era una volta una storia…. AI confini tra l’universo del coding e quello dello storytelling

• Don’t panic: la cassetta degli attrezzi digitali per la programmazione a blocchi (a volte ritornano)

• Mettiamo le mani in pasta: setting d’aula e laboratorio di Tinkering (diamo una seconda vita agli oggetti)

• Dalla programmazione a blocchi all’internet delle cose: introduzione alle schede programmabili e loro implementazione in un progetto didattico: dalle operazioni di base ai progetti più complessi

• Crea un video in di tre minuti: l’importanza di una riflessione metacognitiva attraverso la narrazione digitale

• Crea, implementa e condividi il tuo progetto….

• Riflettiamo…..

Relatore: Daniele Bucci

Link per l’iscrizione https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/es/immagina-una-storia-crea-un-artefatto-condividi-un-esperienza-primaria-4 (Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.)

Data inizio  16/06/2022 Data di conclusione  08/07/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti/Personale educativo scuola primaria

Area DigCompEdu:   3. Pratiche di insegnamento e apprendimento  5. Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  A1/A2

Data inizio iscrizioni 25/05/2022 Data fine iscrizioni  15/06/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag #tinkering, #storytelling, #internetdellecose, #IOT, #raspberry, #arduino, #microbit, #video, #videodigitale, #coding, #learningbydoing, #Scratch, #makecode

Programma
Giovedì
16/06/22
16:00 – 19:00
▪ Presentazione del corso e impostazione metodologica
▪ Presentiamoci! Storytelling digitale in cinque tappe
▪ Icebreaker:”I dream of a magical place”
▪ Il laboratorio nella classe: metodologie per una didattica attiva e coinvolgente
▪ L’importanza degli aspetti motivazionali per il successo formativo
▪ Laboratorio: prima esperienza in piattaforma con “MakeCode”
Venerdì
24/06/22
16:00 – 19:00
▪ Icebreaker: disegniamo con la tartaruga…..
▪ Panoramica sulla programmazione a blocchi e introduzione a Python
▪ Esempi di didattica laboratoriale ispirati all’internet delle cose
▪ Progettare lo spazio ed il tempo per una didattica ispirata al Tinkering
▪ La “sottile linea rossa” che lega Coding, Tinkering e Storytelling
▪ Laboratorio: Creiamo un ciclo utilizzando le istruzioni condizionali
Venerdì
01/07/22
16:00 – 19:00
▪ Icebreaker video: indovina…..
▪ Principi e riferimenti essenziali per creare una narrazione multimediale
▪ Tecniche e modelli per realizzare brevi video didattici
▪ Suggerimenti e risorse per l’editing nella creazione immagini e fumetti digitali
▪ La “sottile linea rossa” che lega Coding, Tinkering e Storytelling
▪ Laboratorio: utilizziamo i “pin” per creare semplici circuiti
Venerdì
08/07/22
16:00 – 19:00
▪ Icebreaker: “Save the wolf” un gioco per argomentare con il coding
▪ Libri e categorie dei libri digitali
▪ Presentazione e condivisione dei progetti: “pitch” dei corsisti
▪ Feedback “incrociati”
▪ Riflessioni e considerazioni finali

Apprendimento Trasformativo e Progettazione di percorsi STEAM cooperativi – Secondaria #3

Apprendimento Trasformativo e Progettazione di percorsi STEAM cooperativi – Secondaria #3

Il Corso si propone di guidare i docenti ad una Progettazione delle esperienze di apprendimento grazie allo strumento della Ruota Pedagogica, integrando il ciclo SAMR, l’Apprendimento sociale ed emotivo, la Tassonomia di Bloom e l’apprendimento Trasformativo, per dare il giusto inquadramento pedagogico all’utilizzo delle tecnologie a scuola.

Il corso avrà un taglio misto, che vedrà momenti laboratoriali alternarsi ad una formazione più strutturata, per la creazione di un lessico comune da cui far partire l’esperienza collaborativa.

Il corso seguirà l’impostazione culturale, dal taglio motivazionale, che caratterizza i corsi del Polo STEAM – Busto Arsizio, basata su una progettazione collaborativa e condivisa, un percorso di ricerca e sfida, una presentazione delle soluzioni alla sfida, una riflessione sul percorso agito, una revisione dei prodotti e dei processi.

I corsisti saranno invitati a produrre una loro progettazione, da utilizzare nel prossimo anno scolastico, per rendere produttivo, concreto ed efficace il corso.

Programma :

· Che cosa sono le STEAM

· L’Apprendimento trasformativo

· Apprendimento cooperativo

· Motivazione e apprendimento

· Progettazione di percorsi multidisciplinari da attuare con l’ausilio delle tecnologie

· Metodologie attive

· Valutazione, autovalutazione, riflessione: strumenti e tecniche

· Revisione e ristrutturazione dei percorsi.

Relatore: Maria Cristina Bevilacqua

Link per l’iscrizione: https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/es/apprendimento-trasformativo-e-progettazione-di-percorsi-steam-cooperativi-secondaria (Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.)

Data inizio  07/06/2022 Data di conclusione  28/06/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti/Personale educativo

Area DigCompEdu:   3. Pratiche di insegnamento e apprendimento  5. Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  A2

Data inizio iscrizioni 23/05/2022 Data fine iscrizioni  05/06/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag #ApprendimentoTrasformativo, #Apprendimentocooperativo, #Progettazionedegliapprendimenti, #Valutazione, #Rubriche, #Motivazione, #Metodologieattive

Programma
Martedì
07/06/22
16:00 – 19:00
La Progettazione degli apprendimenti STEAM mediati dalle tecnologie. Individuazione della domanda-guida. Costituzione dei gruppi di lavoro.
Martedì
14/06/22
16:00 – 19:00
L’apprendimento cooperativo e i percorsi STEAM. Lancio della sfida. Inizio della ricerca.
Martedì
21/06/22
16:00 – 19:00
L’apprendimento trasformativo e le STEAM. Metodologie attive per la co-costruzione dell’apprendimento. Challenge Based Learning e project Based Learning.
Martedì
28/06/22
16:00 – 19:00
Riflessione, Valutazione, Autovalutazione di prodotti e processi. La costruzione di rubriche per le attività STEAM. Revisione del lavoro svolto, alla luce dei feedback ricevuti.

Apprendimento Trasformativo e Progettazione di percorsi STEAM cooperativi – Primaria #2

Apprendimento Trasformativo e Progettazione di percorsi STEAM cooperativi – Primaria #2

Il Corso si propone di guidare i docenti ad una Progettazione delle esperienze di apprendimento grazie allo strumento della Ruota Pedagogica, integrando il ciclo SAMR, l’Apprendimento sociale ed emotivo, la Tassonomia di Bloom e l’apprendimento Trasformativo, per dare il giusto inquadramento pedagogico all’utilizzo delle tecnologie a scuola.

Il corso avrà un taglio misto, che vedrà momenti laboratoriali alternarsi ad una formazione più strutturata, per la creazione di un lessico comune da cui far partire l’esperienza collaborativa.

Il corso seguirà l’impostazione culturale, dal taglio motivazionale, che caratterizza i corsi del Polo STEAM – Busto Arsizio, basata su una progettazione collaborativa e condivisa, un percorso di ricerca e sfida, una presentazione delle soluzioni alla sfida, una riflessione sul percorso agito, una revisione dei prodotti e dei processi.

I corsisti saranno invitati a produrre una loro progettazione, da utilizzare nel prossimo anno scolastico, per rendere produttivo, concreto ed efficace il corso.

Programma :

Che cosa sono le STEAM

L’Apprendimento trasformativo

Apprendimento cooperativo

Motivazione e apprendimento

Progettazione di percorsi multidisciplinari da attuare con l’ausilio delle tecnologie

Metodologie attive

Valutazione, autovalutazione, riflessione: strumenti e tecniche

Revisione e ristrutturazione dei percorsi

Relatore: Maria Cristina Bevilacqua

Link per l’iscrizione su scuolafutura: https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/es/apprendimento-trasformativo-e-progettazione-di-percorsi-steam-cooperativi-primaria (Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale Scuolafutura e accedere all’area riservata, il corsi ha ID 80200)

Data inizio  06/06/2022 Data di conclusione  27/06/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti/Personale educativo

Tipologia scuola : Primaria

Area DigCompEdu:    3. Pratiche di insegnamento e apprendimento  5. Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  A2

Data inizio iscrizioni 23/05/2022 Data fine iscrizioni  04/06/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag #ApprendimentoTrasformativo, #Apprendimentocooperativo, #Progettazionedegliapprendimenti, #Valutazione, #Rubriche, #Motivazione, #Metodologie attive

Programma
Lunedì
06/06/22
16:00 – 19:00
La Progettazione degli apprendimenti STEAM mediati dalle tecnologie. Individuazione della domanda-guida. Costituzione dei gruppi di lavoro.
Lunedì
13/06/22
16:00 – 19:00
L’apprendimento cooperativo e i percorsi STEAM. Lancio della sfida. Inizio della ricerca.
Lunedì
20/06/22
16:00 – 19:00
L’apprendimento trasformativo e le STEAM. Metodologie attive per la co-costruzione dell’apprendimento. Challenge Based Learning e project Based Learning.
Lunedì
27/06/22
16:00 – 19:00
Riflessione, Valutazione, Autovalutazione di prodotti e processi. La costruzione di rubriche per le attività STEAM. Revisione del lavoro svolto, alla luce dei feedback ricevuti.

Disegno tecnico Assistito dal Computer #1

Disegno tecnico Assistito dal Computer #1

In un’ottica di provare a sviluppare un “pensiero geometrico operativo” negli studenti e di sviluppare competenze, legate alla modellazione solida, spendibili in attività di PCTO questo corso è rivolto ai docenti di Secondaria Superiore che vogliano acquisire la competenza nel Disegno tecnico Assistito dal Computer (CAD) utilizzando una applicazione di modellazione parametrica 3D free e open-source facilmente utilizzabile nella scuola superiore: FreeCAD.

Il corso non richiede prerequisiti e sarà realizzato con sessioni interattive sincrone e applicazioni asincrone. L’obiettivo é quello di guidare docenti di scuola superiore alla progettazione di semplici oggetti della vita reale e lavorativa sviluppando le seguenti abilità nell’utilizzo del software FreeCAD:

  • utilizzare la vista 3D
  • modellare in 3D semplici oggetti quotidiani e destinati al mondo del lavoro
  • lavorare con oggetti parametrici
  • rappresentare in 3D pezzi da realizzare in plastica e metallo
  • utilizzare le funzioni che consentono di assemblare parti e di mettere in tavola le proiezioni ortogonali
  • preparare i modelli per la stampa 3D

Il corso guiderà i docenti nella creazione di progetti utili e coinvolgenti per gli studenti.

Relatore: Giorgio Cavestro

Link per l’iscrizione: https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/es/Disegno+tecnico+Assistito+dal+Computer+-+-1?fbclid=IwAR04ot-bTXjYcT13_yxQKduFI44sHt-yz7wRO3xiIgtGoTiPHa8h32ohh8o o cercare l’ID 80099 sull’elenco dei corsi del portale Scuolafutura

(Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.)

Data inizio  02/05/2022 Data di conclusione  19/05/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti

Area DigCompEdu:   1. Coinvolgimento e valorizzazione professionale  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso: A1

Data inizio iscrizioni 21/04/2022 Data fine iscrizioni  29/04/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag #modellazione3d #stampa3d

Programma
Lunedì
02/05/22
14.30-17.30

disegno di parti realizzabili da stampo o da lavorazioni meccaniche: estrusione, rivoluzione, pattern; lavorando da principio su oggetti 3D o realizzando le operazioni a partire da uno schizzo bidimensionale
Sabato   
07/05/22
9:30-12:30

disegno di parti sheet metal, ovvero sfruttando gli automatismi del programma che consentono di produrre la rappresentazione di un pezzo meccanico destinato ad essere realizzato a partire da un foglio di lamiera; normativa del disegno tecnico
Venerdì
13/05/22
14.30-17.30

assiemi di più  parti, utilizzando varie tipologie di vincoli; messa in tavola, con proiezioni ortogonali, spaccati, viste ausiliarie ed esplosi; salvataggio di un file per la stampa 3D
Giovedì  
19/05/22
14:30-17:30

messa in tavola e visione dei migliori progetti sviluppati dai corsisti e condivisione di esperienze 

La motivazione per un apprendimento efficace di contenuti STEM #0

La motivazione per un apprendimento efficace di contenuti STEM #0

Tutti i corsi che saranno realizzati nell’ambito del progetto DreamSteam, condividono l’obiettivo di offrire ai docenti che parteciperanno un’occasione di lavoro concreto sull’importanza della motivazione – degli studenti e ancora prima dei docenti – per un apprendimento efficace dei contenuti STEM.

Questo primo corso è particolarmente rivolto ai docenti che saranno poi i formatori dei corsi successivi. Sarà realizzato con sessioni interattive, in cui condividere esperienze e competenze, e co-progettare la struttura di percorsi di formazione orientati a generare negli studenti motivazione all’apprendimento di contenuti STEM.

Relatore: Mari Luca (ordinario di Misure Elettriche ed Elettroniche alla LIUC di Castellanza)

Link per l’iscrizione: https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/es/la-motivazione-per-un-apprendimento-efficace-di-contenuti-stem (Per iscriversi ai percorsi formativi è necessario essere docenti, registrarsi al portale scuolafutura e accedere all’area riservata.)

Data inizio  25/03/2022 Data di conclusione  09/04/2022

Durata 22 ore (12 sincrone on-line e 10 asincrone)

Destinatari  Docenti/Personale educativo

Area DigCompEdu:   1. Coinvolgimento e valorizzazione professionale  3. Pratiche di insegnamento e apprendimento  5. Valorizzazione delle potenzialita’ degli studenti  6. Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti

Livello di ingresso:  B2 Esperto

Data inizio iscrizioni 12/03/2022 Data fine iscrizioni  23/03/2022
Il giorno successivo alla fine delle iscrizioni il corsista riceverà nella propria email tutte le informazioni per frequentare il corso: in modo particolare riceverà un utente e una password per entrare in un TEAM (Microsoft Office 365) dove verranno svolte le lezioni on-line, condivisi i materiali didattici e i lavori di tutto il corso.

Tag #motivazione docenti #motivazione studenti #metodologie didattiche #steam #co-progettazione didattica

Programma
Venerdì
25/03/22
14:30 – 18:30
L’importanza della motivazione di docenti e studenti per un apprendimento efficace di contenuti STEAM: un confronto di esperienze sulla dimensione culturale, psicologica e pedagogica.
Venerdì
01/04/22
14.30 – 18:30
Uno sguardo al mondo del lavoro con enfasi al contesto STEAM: motivazione e attitudine all’occupabilità. Metodologie didattiche innovative per sviluppare la motivazione negli studenti. Un’ipotesi di framework metodologico per lo sviluppo di motivazione nella didattica  STEAM.
Sabato
09/04/22
09:00 – 13:00
Sintesi delle proposte relative agli strumenti di conoscenza della situazione della motivazione a scuola e progettazione di un loro uso sistematico per la realizzazione di un documento di sintesi condiviso. Condivisione delle progettazioni dei gruppi e rielaborazione del framework alla luce dei contributi prodotti.